Aufrufe
vor 7 Monaten

BORA Magazine 02|2021 - Italian

BORA Magazine is published in 12 languages. It invites the reader to learn more about the BORA products and discover fascinating stories behind the brand.

VIVERE CUCINARE E MUSICA

VIVERE CUCINARE E MUSICA Cos’hanno in comune questo panino al pesce e Udo Lindenberg? L’effetto aha! Che SUONO ha un panino al pesce? La musica è ispirazione, garanzia di buon umore e un’importante compagna nella vita di tutti i giorni: anche per i migliori chef ed esperti di cibo. Qui rivelano le loro canzoni preferite. Interviste: AYLA AMSCHLINGER, ANNA KAROLINA STOCK 14 RIVISTA BORA

MAXIMILIAN LORENZ Il preferito è l’hip-hop! Da adolescente lo chef stellato si è cimentato personalmente con l’hip-hop. Oggi è il proprietario del nobile ristorante “maximilian lorenz” presso il Duomo di Colonia. Il trentenne prepara le pietanze della cucina aromatica tedesca al suono di Blumentopf e Freundeskreis. Ma non solo: Lorenz è anche un amante del pop italiano alla Eros Ramazzotti, soprattutto preparando il suo piatto preferito: gli spaghetti alla bolognese. Foto: Eva Runkel, Maximilian Lorenz, Valéry Kloubert Cucinare è un lavoro creativo: con tutti i sensi per tutti i sensi. Quale musica si adatta al meglio? Dipende se sto cucinando per piacere o per lavoro. Durante i turni di servizio la musica è spenta, perché abbiamo bisogno della massima concentrazione possibile. Durante i preparativi, la “mise en place”, invece è diverso. Ho scelto il collega con il “miglior” gusto musicale (più vicino al mio) e nominato DJ della cucina. Cosa suona il tuo DJ in cucina? Ascolto volentieri musica tedesca e mi entusiasmano i vecchi pezzi di Max Herre, Blumentopf, Freundeskreis. Mi piacciono anche Sido o Johannes Oerding. Cosa succede quando ci sono degli amici a cena? Sono un grande appassionato di jazz, soul, chill-out, club music. L’importante è un ritmo discreto: la testa lo segue, ma la musica non è così esigente da ostacolare le conversazioni. La musica può influenzare il gusto in modo tale da rendere una pietanza ancora più buona? Ho questa impressione solo per la musica e per il cibo italiano. Si adattano perfettamente l’una all’altro. Immaginiamo il sole che splende e noi mangiamo un vitello tonnato fatto in casa, bevendo un ottimo Sauvignon Blanc dell’Alto Adige e ascoltando Eros Ramazzotti o Giovanni Zarrella: è come una breve vacanza in Italia. Lei ha completamente reinterpretato il classico panino al pesce tedesco. Quale musica le viene in mente a tal proposito? Penso a Udo Lindenberg. Molto speciale all’esterno, ma addentando il panino al pesce si capisce subito: “È proprio così. Non avrebbe mai dovuto essere diversamente”. Si ha lo stesso effetto aha quando Udo Lindenberg inizia a cantare. Cucinando ▸ Vinylshakerz One Night In Bangkok (Techno/Electro House) ▸ Snap! The Power (Eurodance) ▸ SDP feat. Weekend Tanz aus der Reihe! (hip-hop) Mangiando ▸ Buena Vista Social Club Chan Chan (Son Cubano) ▸ Max Herre A-N-N-A (hip-hop) ▸ Eros Ramazzotti Più Bella Cosa (Pop) RIVISTA BORA 15

BORA

© Copyright 2018 BORA Vertriebs GmbH & Co KG